FANDOM


Contributi e Materiali di Archeologia Orientale (anche CMAO) è una serie di pubblicazioni edita dalla Sezione Vicino Oriente del Dipartimento di Scienze dell'Antichità della Sapienza Università di Roma.

Pubblicazioni Edit

1 (1986) Edit

  • P. Amiet, Le problème de l'iconographie divine en Mésopotamie dans la glyptique antérieure à l'époque d’Agadé, pp. 1-62.
  • A. Lazzari, Per una classificazione tipologica degli spilloni dell'Anatolia nell'Età del Bronzo, pp. 67-211.
  • G. Gregori, Sullo sviluppo delle fortificazioni a casematte in Anatolia e Siria-Palestina, pp. 213-260.
  • J.-C. Margueron, Quelques principes méthodologiques pour une approche analytique de l'architecture de l'Orient antique, pp. 261-285.
  • G. Palumbo, Per un'analisi delle sepolture contratte del Bronzo Antico IV di Gerico, pp. 287-306.
  • R. Dolce, Per una riconsiderazione delle opere figurative da Gebelet el-Beyda, pp. 307-331.
  • P. Matthiae, Sull'identità degli dei titolari dei templi paleosiriani di Ebla, pp. 335-362.

2 (1988) Edit

  • E. Rova, Distribution and Chronology of the Nineveh V Pottery and of Its Culture.

3 (1990) Edit

  • G. Palumbo, The Early Bronze Age IV in the Southern Levant. Settlements Patterns, Economy, and Material Culture of a 'Dark Age'.

4 (1992) Edit

  • G. Scandone Matthiae, Una testimonianza dei rapporti protostorici tra Egitto e Asia anteriore da Abusir el-Meleq, pp. 1-9.
  • C. Sarnelli, Installazioni cultuali nell'architettura domestica della Mesopotamia, ca. 3000-1600 a.C., pp. 11-44.
  • G. Palumbo, Monumenti megalitici nella regione del Wadi al-Yabis (Giordania settentrionale), pp. 45-60.
  • Lorenzo Nigro, Per una analisi formale dello schema compositivo della stele di Naram-Sin, pp. 61-100.
  • F. Pinnock, Una riconsiderazione della stele di Hama 6B599, pp. 101-121.
  • P. Matthiae, Ancora una fabbrica templare nel Paese di Unqi, pp 123-140.
  • A. Bounni, La stele di Qadbun, pp. 141-150.
  • S. Mazzoni, Significato e ruolo del paesaggio nei rilievi di Sennacherib, pp. 151-166.
  • E. Gubel, Notes iconographiques à propos de trois sceaux phéniciens inédits (CGPH) 4, pp. 167-186.
  • P. D'Amore, Glittica a cilindro achemenide. Linee di uno sviluppo tematico-cronologico, pp. 187-272.
  • B. Hrouda, Die Ergebnisse der Ausgrabung in Isin 1973-1989 und von Assur 1990, pp. 273-299.

5 (1994) Edit

  • L. Nigro, Ricerche sull'architettura palaziale della Palestina nelle Età del Bronzo e del Ferro. Contesto archeologico e sviluppo storico.

6 (1996) Edit

  • Lorenzo Nigro, Le residenze palestinesi del Bronzo Tardo - I modelli planimetrici e strutturali, pp. 1-69.
  • A. Vivante, Cult Furnishings of Mesopotamia from Ubaid to the End of Early Dynastic Periods, pp. 71-170.
  • F. Pinnock, Su alcuni sigilli paleosiriani di probabile produzione eblaita, pp. 171-180.
  • G. Scandone Matthiae, A Cylinder Seal in the «Hyksos» Style (MB II) from Ebla, pp. 181-190.
  • S. Di Paolo, Considerazioni sulla cronologia degli avori di Tell Fekheriyah, pp. 191-216.
  • L. Battini, Un exemple de propagande néoassyrienne: les défenses de Dur Sharrukin, pp. 217-234.
  • G. Rossoni, L'uso del ferro in Palestina durante l'Età del Ferro I-II: analisi quantitativa e distributiva dei rinvenimenti, pp. 235-280.
  • D. Gabarrini, Una singolare tipologia planimetrica nell'Anatolia del II millennio a.C., pp. 281-296.

7 (1997) Edit

Studi in memoria di Henri Frankfort (1897-1954)

  • P. Matthiae, Editoriale, pp. 3-5.
  • F. Baffi, Tukulti-Ninurta I, re costruttore, pp.7-26.
  • L. Battini, Le porte neoassire: un esempio di scambio culturale?, pp. 27-56.
  • F. Benedettucci, La produzione ceramica della regione moabita nell'Età del Ferro, pp. 57-81.
  • S.M. Cecchini, La stele di Amrit. Aspetti e problemi iconografici e iconologici, pp.83-100.
  • P. D'Amore, Coroplastica iranica del Museo Nazionale d'Arte Orientale di Roma, pp. 101-113.
  • S. Di Paolo, Osservazioni sul significato dell'«eclettismo» artistico a Emar per una lettura contestuale dell'oliphant decorato a rilievo, pp. 115-140.
  • R. Dolce, Dualità e realtà virtuale nel Palazzo Nord-Ovest di Assurnasirpal II a Nimrud, pp. 141-162.
  • A. Enea, Trasformazioni architettoniche in Palestina tra la fine del Calcolitico e il Bronzo Antico I, pp. 163-176.
  • N. Laneri, Analisi delle tecniche di manifattura del vasellame ceramico dell'inizio del IV millennio a.C. da Susa (Iran), conservato al Museo L. Pigorini (Roma), pp. 177-205.
  • G. Lombardo, Alcune tipologie di oggetti metallici dello Swat tra la fine del III e la metà del I millennio a.C.; ipotesi sui contatti tra Pakistan, Asia centrale, Iran settentrionale e Caucaso, pp. 207-236.
  • N. Marchetti, Cronologia relativa e significato delle culture del Bronzo Antico I in Alta Mesopotamia, Siria e Anatolia, pp. 237-285.
  • S. Mazzoni, L'arte siro-ittita nel suo contesto archeologico, pp. 287-327.
  • E. Merluzzi, Archeologia e luoghi di produzione artigianale in Mesopotamia dal periodo protodinastico al paleobabilonese: limiti e prospettive, pp. 329-349.
  • Lorenzo Nigro, Legittimazione e consenso: iconologia, religione e politica nella stele di Sargon di Akkad, pp. 351-392.
  • G. Palumbo, Dal catalogo allo studio dell'insediamento antico: problemi di compatibilità dei fini e di interpretazione dei dati, pp. 393-406.
  • L. Peyronel, La glittica a stampo dilmunita in età paleobabilonese classica e cassita, pp. 407-435.
  • M. Piccirillo, E. Alliata, S. Bianchi, Analisi delle stratigrafie murarie del memoriale di Mosè sul Monte Nebo, pp. 437-462.
  • F. Pinnock, Tipologia di un pugnale rituale del III millennio a.C., pp. 463-493.
  • M. Ramazzotti, La fase «Middle Uruk»: studio tramite reti neurali artificiali su un orizzonte latente nella protostoria della Bassa Mesopotamia, pp. 495-522.
  • M. Rossi, Tipologia delle anfore fenicie dell'Età del Ferro, pp. 523-559.
  • G. Rossoni, I tridenti metallici nel Vicino oriente antico tra uso pratico e simbologia. Proposte di interpretazione di una particolare classe di materiali, pp. 561-590.

8 (1999) Edit

  • M. Ramazzotti, La Bassa Mesopotamia come laboratorio storico in età protostorica. Le Reti Neurali Artificiali come strumento di ausilio alle ricerche di archeologia territoriale.

9 (2003) Edit

  • P. Matthiae, History of Art in Ancient near Eastern Archaeology: Problems and Perspectives, pp. 3-13.
  • M. Ramazzotti, Modelli insediamentali alle soglie del Protodinastico in Mesopotamia meridionale, centrale e nord-orientale. Appunti per una critica alla formazione "secondaria" degli stati del III millennio a.C., pp. 15-71.
  • C. Pezzetta, Ipotesi di spiegazione sulla formazione di società complesse nella Siria settentrionale e nella Mesopotamia settentrionale, pp. 73-120.
  • L. Nigro, Tell es-Sultan in the Early Bronze Age IV (2300-2000 BC). Settlement vs Necropolis - A Stratigraphic Periodization, pp. 121-158.
  • E. Ascalone, Modalità, cause e dinamiche dei rapporti tra Siria e Turan durante la seconda metà del III millennio a.C.: evidenze archeologiche, epigrafiche e storiche di un "indirect long-distance trade", pp. 159-201.
  • F. Pinnock, Osservazioni sulla glittica di Alalakh, pp. 203-222.
  • M. Rossi, "Drill holes-Lewis holes" a Ebla: evidenze e considerazioni, pp. 223-268.
  • L. Peyronel, L'architettura sacra del Paese di Dilmun. I luoghi di culto nel Golfo Persico dell'Età del Bronzo, pp. 269-338.
  • E. Ascalone, L. Peyronel, Meccanismi di scambio commerciale e metrologia pre-monetaria in Asia media, Valle dell'Indo e Golfo Persico durante l'Età del Bronzo. Spunti per una riflessione sulle sfere di interazione culturale, pp. 339-438.
  • A. Enea, Uno stile glittico locale ad Ugarit e l'atelier delle figure lineari, pp. 439-450.
  • T. Pedrazzi, I contenitori da conservazione di grandi dimensioni nel Levante centro-meridionale: persistenza e sviluppo di caratteri regionali nel Ferro I, pp. 451-501.
  • H. Nur ed-Din, The Four-Room House: A Re-Examination, pp. 503-515.
  • S. Di Paolo, All'udienza regale: funzione e gerarchia degli ingressi nel progetto figurativo della Sala del Trono di Assurnasirpal II a Nimrud, pp. 517-544.
  • N. Laneri, Archeologia-cultura o archeologia-scienza? Spunti per una riflessione sugli aspetti teorici nell'analisi dei contesti archeologici, pp. 545-573.

10 (2005) Edit

A. Di Ludovico, D. Nadali (edd.), Studi in onore di Paolo Matthiae presentati in occasione del suo sessantacinquesimo compleanno

  • A. Di Luvodivo, D. Nadali, Editoriale, pp. 3-4.
  • S. Antonetti, Sepolture di guerrieri in Palestina nell'età del Bronzo Medio, pp. 5-38.
  • S. Bracci, Considerazioni circa le dinamiche sociali nell'area dell'Alta Siria durante il Bronzo Tardo: il caso di Tell Mumbaqat e Tell Bazi, pp. 39-60.
  • A. Di Ludovico, Scene-in-frammenti: una proposta di analisi delle "scene di presentazione" dei sigilli a cilindro mesopotamici orientata all'elaborazione statistica ed informatica dei dati, pp. 61-103.
  • A.R. Lisella, "La donna alla finestra": una rappresentazione iconografica sugli avori del I millennio a.C., pp. 105-130.
  • M.G. Micale, Immagini d'architettura: struttura e forma dell'architettura mesopotamica attraverso le ricostruzioni moderne, pp. 131-180.
  • D. Nadali, Assyrians to War: Positions, Patterns and Canons in the Tactics of the Assyrian Armies in the VII Century B.C., pp. 181-224.
  • A. Polcaro, Architettura funeraria della necropoli di Bab edh-Dhra' dal Bronzo Antico I al Bronzo Antico III. Funzione e significato dei cambiamenti architettonici delle tombe in rapporto allo sviluppo urbano dell'insediamento, pp. 225-291.
  • M. Sala, Il santuario di En-Gedi ed il recinto templare di Tuleilat el-Ghassul: i prodromi dell'architettura sacra palestinese del Bronzo Antico nell'Età Tardo Calcolitica, pp. 293-326.
  • G. Spreafico, I sistemi difensivi del Bronzo Antico in Palestina: tecniche architettoniche e sviluppo tipologico, pp. 327-357.

11 (2006) Edit

  • A. Polcaro, Necropoli e costumi funerari in Palestina dal Bronzo Antico I al Bronzo Antico III.

12 (2006) Edit

  • D. Nadali, Percezione dello spazio e scansione del tempo. Studio della composizione narrativa del rilievo assiro di VII secolo a.C..

13 (2008) Edit

  • M. Sala, L'architettura sacra della Palestina nell'età del Bronzo Antico I-III. Contesto archeologico, analisi architettonica e sviluppo storico.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.