Fandom

Enciclopedia Archeologica

Tharros Felix

787pages on
this wiki
Add New Page
Comments0 Share

Tharros Felix (anche TF) è una serie di pubblicazioni edita dalla Carocci per il Dipartimento di Storia dell'Università di Sassari.

La collana è stata istituita dal Dipartimento di Storia dell'Università degli Studi di Sassari e dal Consorzio Uno per gli Studi Universitari della sede gemmata di Oristano, prende il nome dalla iscrizione presente sullo scafo di una nave oneraria graffita su una parete della stanza 7 della Domus Tiberiana: Tharros felix, et tu (V. VÄÄNÄNEN, Graffiti del Palatino. II. Domus Tiberiana, a cura di P. CASTRÉN-H. LILIUS, Helsinki 1970, pp. 109-110, n. 2). La collana ospita monografie e contributi miscellanei sui beni culturali e, in particolare, sul patrimonio culturale sommerso mediterraneo.

La direzione è affidata a Raimondo Zucca, mentre il comitato scientifico è composto da Azedine Beschaouch, Piero Alfredo Gianfrotta, Julián Gonzalez, Olivier Jehasse, Attilio Mastino, Marc Mayer e Xavier Nieto.

Pubblicazioni Edit

2 (2006) Edit

  • V. Santoni, Premessa

Ricerche sul Korakodes portus

  • R. Zucca, Le fonti sul Korakodes portus
  • P. Falchi, Le coppe su alto piede da Su Pallosu (San Vero Milis, Oristano)
  • A. Stiglitz, Le saline di Capo Mannu e la localizzazione del Korakodes portus. Studi sull'entroterra tharrense
  • B. Sanna, Testimonianze fenicie, greche ed etrusche da Cornus
  • P.G. Spanu, Ricerche di archeologia subacquea nell'area del Korakodes portus
  • E. Solinas, I. Sanna, Considerazioni sul percorso formativo nel campo dell'archeologia subacquea: l'esperienza di Cala su Pallosu (San Vero Milis)
  • D. Salvi, Macine e vetro nel relitto di Su Pallosu-S. Vero Milis (OR)
  • E. Sechi, Il relitto di Sa Tonnara - A
  • P.G. Spanu, Il relitto tardoantico di Mandriola - A

Miscellanea

  • P. Bernardini, Phoinikes e Fenici lungo le rotte mediterranee
  • C. Tronchetti, La sigillata italica con bollo della Sardegna

3 (2009) Edit

A. Mastino, P.G. Spanu, R. Zucca (edd.), Naves plenis velis euntes

  • Lorenzo Nigro, Il Tempio del Kothon e le origini fenicie di Mozia, pp. 77-118.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.